isx

Ellybee affida la comunicazione a Golden Flamingo

 ...continua

Ellybee affida la comunicazione a Golden Flamingo

Ellybee, azienda leader nella realtà aumentata per l'insegnamento dell'inglese nei bambini dai 2 agli 8 anni ha deciso di affidare la comunicazione istituzionale a Golden Flamingo.


Ellybee è un nuovo metodo di insegnamento interattivo e potenziato dalla combinazione della Realtà Aumentata con il libro cartaceo nel quale ogni informazione è più potente e supera i limiti dell'apprendimento tradizionale.


L'ape Elly - racchiusa in una app per tablet e cellulari - interagisce con il bambino, attivata dai marker del libro letto da un adulto e quando Elly fa domande, svolazzando sullo schermo dello smartphone o del tablet il bimbo risponde. Naturalmente.


L'apprendimento è un'esperienza potenziata dall'interazione dinamica tra il bambino ed il libro attraverso la app interattiva.

 

isx

Michelangelo Manente è protagonista del video musicale Birkenau

 ...continua

Michelangelo Manente è protagonista del video musicale Birkenau

Michelangelo Manente - art director di Golden Flamingo - ideatore e protagonista del video musicale della canzone Birkenau.


«Ho dato vita al brano grazie all'apporto immenso di due grandi artisti ed amici: Romeus, giovane cantante ed autore, tra gli altri, di Malika Ayane e Danilo Tasco, bravissimo batterista dei Negramaro».


{PHPVIDEO?cSbT0JMvX9M}


«Con "Birkenau" voglio ricordare tutte le vittime della Shoah durante il periodo 1933-1945, più precisamente le anime volate in cielo nei campi di concentramento Nazisti costruiti in Polonia: "Auschwitz e Birkenau", in cui il regime Nazista seminava terrore tra sorelle e fratelli ebrei».


«Ho lavorato al videoclip del brano assieme ad un grande fumettista, ritrattista: Michelangelo Manente».


Queste le parole di Valerio "Combass" Bruno uno degli autori del brano nonché bassista degli "Après la classe".

 

isx

Flying Colors intervista esclusiva: quando la follia musicale diventa arte

 ...continua

Flying Colors intervista esclusiva: quando la follia musicale diventa arte

A un certo punto della tua carriera, quando sei un Hall of Famer della tua specialità, puoi permetterti di creare qualcosa di folle, qualcosa di nuovo.


Questo deve essere stato il pensiero di Mike Portnoy - leader e fondatore dei Dream Teather - quando nel 2011 ha deciso di fondare il supergruppo dei Flying Colors. Anche se, nel loro caso, forse bisognerebbe sostituire il prefisso "super" con "iper". 


Mike Portnoy, probabilmente il miglior batterista al mondo se consideriamo i premi vinti nei suoi 20 anni di carriera, ha pensato in grande: ha coinvoltoSteve Morse, dal 1994chitarrista deiDeep Purple (considerato uno dei più grandi influencer mondiali, sulla cresta dell'onda da 40 anni),Neil Morse, il principale protagonista della scena prog mondiale (anch'egli con 40 anni di carriera alle spalle),Dave La Rue, un bassista con anni e anni di esperienza, in grado di collaborare con i più grandi musicisti del mondo. La voce era l'ultimo tassello mancante. 


La scelta è ricaduta su Casey McPherson, un giovane cantante dall'eccezionale estensione vocale.


Lo scopo del progetto? Regalare al prog rock, uno dei generi più sofisticati del panorama della musica leggera, una nuova incarnazione, più fruibile. Più pop. Obiettivo affatto semplice da raggiungere. Ma i ragazzi ci sono riusciti. A quattro anni dalla loro formazione, hanno pubblicato due album, entrambi di livello tecnico altissimo.


Il primo (Flying Colors - 2012) si compone di hit da radio come The StormKayla, affiancati da pezzi decisamente più impegnati e vicini al mondo progressive (Infinite Fire) e al metal (All Falls Down). 


{PHPVIDEO?k-jFtyHWUfI}


Il 2013 ha visto il gruppo mpegnato in un tour mondiale di presentazione del progetto che è culminato con un DVD Live (Live in Europe - 2013) che rimarrà una pietra miliare nella storia delle registrazioni dal vivo.


Il secondo album (Second Nature - 2014) è un ritorno alle origini del Prog, pur mantenendo una vena pop, nelle vocalità di Casey McPherson. 


{PHPVIDEO?mQmfWxGnCis}


In questo album si trovano due capolavori assoluti: A place in your World, capace nell'assolo di Steve Morse di parlare come il migliore dei cantanti, e Cosmic Simphony, canzone di 12 minuti, divisa in tre atti,  che fondendo alla perfezione generi musicali diversi, fa sorgere nell'ascoltatore attento una sensazione a tratti magica e uno stato quasi di oblio. 


{PHPVIDEO?QBGUFB_7Mo0}


Dopo un ulteriore tour mondiale, i Flying Colors si apprestano a tornare in studio per un terzo album. Grazie alla preziosa collaborazione del loro manager e amico, Bill Evans, siamo riusciti a fare qualche domanda ai Flying Colors in esclusiva per il nostro sito.


Casey, vi piace venire in Italia a suonare? Quando pensate di tornare?

«Adoro l'Italia. E anche le insalate! Gli italiani sono le mie persone preferite. É sempre un onore visitare il vostro bel paese e vedere la vostra gente Se riusciamo ad organizzarci speriamo di tornare il prossimo anno»


Steve, avete in cantiere un nuovo album? Avete già composto qualche canzone?

«Scrivo sempre nuove cose. Sto scrivendo per molti progetti. Per quanto riguarda i Flying Colors, cerco di mettere insieme idee che potrebbero piacere ai ragazzi della band in modo che, nel giro di pochi minuti, queste parti possano diventare parte delle loro idee. Succede tutto molto velocemente, e certamente continueremo a fare così per molto altro tempo ancora»


Neal, i Flying Colors hanno anche uno scopo educativo? Vi piace l'idea di insegnare buona musica ai giovani musicisti?

«Sono sempre stato interessato a insegnare musica ai giovani. Ma non ho mai pensato a questa cosa in relazione ai Flying Colors. Qualsiasi cosa faccia, comunque, è fatta con la volontà di essere un buon esempio, soprattutto per i ragazzi. In ogni caso il primo pensiero quando si tratta dei Flying Colors è quello di fare la miglior musica possibile»


Dave, tu hai lavorato nel campo dell'educazione, sei stato professore alla Stretson University. Cosa ti piace di questo lavoro?

«Spendo parecchio tempo a insegnare, sia privatamente che alla Bass Central di Orlando; anche via Skype. Mi piace molto lavorare con i miei studenti e vederli crescere musicalmente. Mi tengono sempre aggiornato su quello che fanno e, a loro volta, mi insegnano cose nuove»


Casey, cosa hai pensato quando hai saputo che saresti entrato a far parte dei Flying Colors? Qualcuno dei membri ti ha dato qualche consiglio?

«La prima cosa che ho pensato è stata: 'non conosco nulla di musica prog' ma i ragazzi mi hanno solo detto 'è questione di fare buona musica'».


Steve, è stato più difficile il primo volo da pilota di aerei o sostituire Ritchie Blackmore nei Deep Purple?

«Mi è costato molti più cambiamenti e sforzi diventare un pilota nei periodi in cui avevo poche opportunità di lavoro. Nell'unirmi ai Deep Purple la mia sfida più grande è stata imparare le sequenze da una registrazione live ... molto lavoro, ma non difficile. L'unica cosa complicata lavorando con i Deep Purple è quella di non avere nessun controllo sul mio programma e quindi vedersi molte tappe del tour durare più del previsto. La musica, la band, il pubblico sono l'aspetto divertente. Quindi credetemi, la parte musicale è solamente un piacere, mentre i lunghi viaggi, quasi sempre internazionali, sono la cosa che fanno sembrare questo mestiere un lavoro.»


Dave, guardando i vostri video si ha l'impressione che vi divertiate moltissimo. Quanto conta essere affiatati e divertirsi per comporre buona musica?

«Giusta impressione, ci divertiamo veramente molto a suonare insieme. Un po' meno durante le sessioni di scrittura. Ogni componente di questa band è talmente impegnato che se non ci divertissimo a suonare tra noi non ci saremmo preoccupati di trovare il tempo per questo progetto»


Casey, c'è un nuovo lavoro di qualche artista che vorresti menzionare?

«Mi piace moltissimo il nuovo album dei Radiohead»


Neal, dal 2002 la tua vita è cambiata. Come hai realizzato che Dio ti stava chiamando? Questo ha influenzato il modo di fare musica?

«Quello di diventare cristiano è stato un processo lungo cinque anni. Non posso raccontarvi tutto quello che mi è capitato in questa intervista. Vi posso accennare qualcosa: mia figlia quando era molto piccola è guarita da un problema al cuore grazie alla preghiera. Questo fatto ha avuto una grande influenza su di me. Questa ed altre situazioni mi hanno fatto capire che Dio mi aveva chiamato per qualcosa. E' qualcosa che ho sentito nel mio cuore. Spiritualmente. Nel 2002 ho capito che dovevo lasciare la mia band. Sono cose difficili da spiegare. Ma io e la mia famiglia siamo estremamente grati a Dio per questa cosa. Per quanto riguarda la musica, questo fatto mi ha cambiato radicalmente e tutto ciò che scrivo è profondamente diverso rispetto a prima. Scriviamo le nostre canzoni e la nostra musica dal profondo di noi stessi prima, quindi, scrivevo di cose che mi facevano arrabbiare o che non mi piacevano. Ora tendo a scrivere cose spirituali cercando di non tralasciare mai la gratitudine verso Dio.»



(Andrea Maggi, Alessandro Regini, Agnese Paris)

(Special thanks to Bill Evans)

 

isx

Leonardo scultore, a GF la gestione dei social

Golden Flamingo gestirà i social network dell'importante mostra su Leonardo da Vinci che si terrà a Palazzo delle stelline dal 25 novembre al 23 dicembre 2016.


La mostra, intitolata "LEONARDO SCULTORE - HORSE AND RIDER", ruota intorno all'opera Horse and Rider, una scultura di straordinaria rilevanza internazionale, esposta con un ampio corredo di materiali (stampi, libri, illustrazioni) e un corposo materiale didascalico multimediale bilingue (italiano/inglese).


Il pubblico potrà ammirare anche una seconda scultura del genio fiorentino, la Testicciola di terra, che presenta elementi comuni alla prima: entrambi i lavori provengono da collezioni private, non sono mai stati esposti in Italia, e portano una particolare firma di Leonardo: una L maiuscola e una V rovesciata, sigla ideata dal Vinciano, riscontrata su un foglio del Codice Ashburnam.

 ...continua

Leonardo scultore, a GF la gestione dei social

Golden Flamingo gestirà i social network dell'importante mostra su Leonardo da Vinci che si terrà a Palazzo delle stelline dal 25 novembre al 23 dicembre 2016.


La mostra, intitolata "LEONARDO SCULTORE - HORSE AND RIDER", ruota intorno all'opera Horse and Rider, una scultura di straordinaria rilevanza internazionale, esposta con un ampio corredo di materiali (stampi, libri, illustrazioni) e un corposo materiale didascalico multimediale bilingue (italiano/inglese).


Il pubblico potrà ammirare anche una seconda scultura del genio fiorentino, la Testicciola di terra, che presenta elementi comuni alla prima: entrambi i lavori provengono da collezioni private, non sono mai stati esposti in Italia, e portano una particolare firma di Leonardo: una L maiuscola e una V rovesciata, sigla ideata dal Vinciano, riscontrata su un foglio del Codice Ashburnam.

 

isx

Da una idea Golden Flamingo, ViaCalzabigi e Francesco Coco nasce una limited edition di calzini dedicate alle squadre della sua vita

 ...continua

Da una idea Golden Flamingo, ViaCalzabigi e Francesco Coco nasce una limited edition di calzini dedicate alle squadre della sua vita

Da modesto pedalino a status symbol, un indumento basic diventato sartoriale dimostra come la creatività italiana sappia imporsi. 


È livornese il nuovo brand che riporta in auge il Made in Italy. L'uso estroso del colore e delle righe, unito alla ricerca continua della qualità dei filati, a suggello di un'importante partnership tra ViaCalzabigi e lo sportivo Francesco Coco.


«Sono stato entusiasmato dall'idea di portare in campo la mia esperienza, giocando una partita completamente nuova» ha commentato l'ex calciatore Francesco Coco «Mi piaceva l'idea della calza come accessorio discreto, ma con personalità».


La felice collaborazione tra l'eclettico brand di moda e Francesco Coco nasce dalla volontà dello stesso di dare un volto nuovo a questo marchio già noto per le sue linee fantasiose. 


Con un passato da protagonista sia dentro che fuori il campo da gioco, Francesco ha trasferito nel concept la sua passione per il mondo del calcio. Cinque collezioni riportano i riferimenti cromatici di cinque delle squadre in cui ha militato durante i suoi quattordici anni di carriera: Milan, Barca, Inter, Livorno e Torino.


{PHPIMG?http://blog.viacalzabigi.com/wp-content/uploads/2017/06/DSC9715.jpg-social.jpg}


Ritornano sotto i riflettori le tipologie dimenticate, colorando il mondo e gli outfit. Si punta alla rivitalizzazione dell'antica tradizione nella lavorazione delle calze di qualità.


«Il calzino è uno dei pochi accessori capace di accomunare un uomo e una donna in maniera divertente» afferma Alessandro Cirinei, CEO e founder di Via Calzabigi «La storia del tessile italiano ha una lunga tradizione, che noi abbiamo voluto riproporre in chiave moderna, attraverso un design innovativo e linee futuristiche».


Via Calzabigi nasce nel 2016 dall'idea di Alessandro Cirinei di progettare un e-commerce con una logica di abbonamento per proporre prodotti originali innovativi e Made in Italy. Successivamente Alessandro ha coinvolto il progettista e designer di esperienza,Massimo Ferrara e insieme hanno accettato la sfida.


«Il design di Via Calzabigi trae ispirazione dai grandi pittori astrattisti benché le nostre calze non facciano riferimento a uno stile definito» conclude Alessandro Cirinei «il nostro scopo è quello di personalizzare il proprio stile in base al mood giornaliero».

 

isx

Golden Flamingo ha firmato #shareyoursmile: la nuova campagna in favore di Operation Smile Italia Onlus

 ...continua

Golden Flamingo ha firmato #shareyoursmile: la nuova campagna in favore di Operation Smile Italia Onlus

Da trentacinque anni, l'organizzazione umanitaria Operation Smile offre assistenza medica ai bambini di tutto il mondo affetti da labiopalatoschisi, impegnandosi non solo a curare i pazienti ma anche ad abbattere le barriere che impediscono l'accesso a una chirurgia sicura e gratuita. In Italia, la Fondazione Operation Smile Italia Onlus è attiva dal 2000.


Condividendo gli obiettivi di Operation Smile, un sostenitore della Fondazione, che ha espresso la volontà di rimanere anonimo, ha affidato a Golden Flamingo lo sviluppo della comunicazione della nuova campagna virale #shareyoursmile con l'intento di aumentare la sensibilità verso il mondo del volontariato e, in particolare, per promuovere l'attività di Operation Smile sia in Italia che nel mondo.


Golden Flamingo è un'agenzia digital first, in cui l'esperienza maturata dai soci fondatori e dalle persone che ne compongono la squadra rappresenta l'essenza della comunicazione nella sua globalità.


Grazie al lavoro del suo team di registi, scenografi e storyteller, Golden Flamingo ha prodotto un cortometraggio inteso a raccontare la straordinaria forza virale che si nasconde dietro a un semplice sorriso: un gesto minimo, quasi trascurabile, per la maggior parte delle persone, ma che acquisisce un'energia spettacolare quando si disegna sul volto di un bambino. Anche di quei bambini per i quali, grazie a Operation Smile, sorridere è tornato a essere un atto spontaneo e genuino.


Attraverso #shareyoursmile, Golden Flamingo si propone l'obiettivo di generare nel pubblico la voglia di condividere il proprio sorriso su Facebook e Instagram, contribuendo a diffondere la conoscenza della missione della Fondazione Operation Smile Italia Onlus e a promuoverne le azioni sul territorio.


"La sfida e il progetto ci hanno conquistato all'istante", ha detto Michelangelo Manente, direttore creativo di Golden Flamingo. "Non capita tutti i giorni di lavorare su progetti di comunicazione commissionati da un filantropo misterioso che, peraltro, è riuscito a mantenere l'anonimato anche nei nostri confronti! Essere stati coinvolti a braccetto con una Fondazione seria come Operation Smile Italia Onlus in una campagna come questa, in cui il messaggio è perfino più importante della narrazione, è per noi motivo di grande orgoglio".

 

isx

Aspirnova affida all'agenzia il rifacimento del sito web

 ...continua

Aspirnova affida all'agenzia il rifacimento del sito web

Aspirnova è presente nel settore della climatizzazione e refrigerazione industriale da oltre 30 anni. 


Ha conquistato una posizione di rilievo sul mercato italiano e internazionale nella produzione e vendita di climatizzatori evaporativi, recuperatori di calore, ventilatori, torrini, elicoidali e correlati. 


Aspirnova è la prima Azienda in Italia a ottenere la certificazione relativa ai ventilatori centrifughi, torrini, cassonati per estrazione dei fumi in caso d'incendio, ciò è una conferma della qualità dei propri prodotti. 


Aspirnova ha scelto la strada dell'innovazione e della ricerca applicata a tutta la produzione, così da offrire ai propri clienti solo prodotti di altissima qualità tecnologicamente ai vertici.

 

isx

Michelangelo Manente, artista del mese alla Mondadori

Il nostro art director Michelangelo Manente sarà l'artista del mese al Mondadori Multicenter di piazza Duomo con la sua personale "Serie AhAh".


 ...continua

Michelangelo Manente, artista del mese alla Mondadori

Il nostro art director Michelangelo Manente sarà l'artista del mese al Mondadori Multicenter di piazza Duomo con la sua personale "Serie AhAh".

 

 

Vignettista e caricaturista. Affascinato dai volti, quelli che studia e soprattutto quelli che incrocia per strada. 

Nelle sue riletture artistiche parte dalla decodificazione dei soggetti: cogliere il "non svelato" è un'esigenza, immaginarne il mondo a esso associato un piacevole rituale.

Il suo spirito ironico lo avvicina a colori particolarmente vivi. Tinte che, con l'uso delle ombre prospettiche, donano ai volti un senso di tridimensionalità e profondità ricercata. Autodidatta, il suo percorso formativo nasce dalla visione e dallo studio dei cartoni animati. 

Di qui, un imprinting da cartoonist fortemente influenzato da tratti decisi, rapidi, naturali. E da colori brillanti, che nel mondo digitale emergono con potenza. Ma tutto parte da carta, matita e pennino. I volti vengono prima scomposti in elementi geometrici basilari (cerchi, quadrati, triangoli), quindi lavorati in base alle esigenze del momento. 

Tra osservazioni e interpretazioni di un mondo fatto di mimica e iconografia moderna. 


{PHPVIDEO?RlTLNbzM1VQ}


Michelangelo Manente, nato a Molfetta (Bari) nel 1978, si definisce "pentito" informatico sbarcato in un mondo colorato. 

Vignettista dal 2000, è passato da riviste locali a testate nazionali quali Libero Quotidiano, TeleLombardia/Top Calcio24, Mi-Tomorrow, Gazzetta del Mezzogiorno e numerosi siti del settore calcistico.

Nel 2006 è stato protagonista di una mostra personale di vignette pubblicate sulla rivista mensile Quindici Molfetta, con la quale pubblica anche "Affondi" e "Affondi2", in cui vengono raccolti gli editoriali del direttore. 


Nel 2012 espone sei enormi vignette realizzate nell'aeroporto Marconi di Bologna all'interno dell'iniziativa "We are a smiling airport". Nel 2014 realizza il video musicale "Birkenau", interpretato da alcuni artisti di fama nazionale (Negramaro, Après la Classe). 

Dal 2009 è anche caricaturista dal vivo in eventi di varia natura.


Per ulteriori informazioni clicca qui

 

isx

Contexto Edolo

 ...continua

Contexto Edolo

CONTEXTO  è una mostra diffusa che invade Edolo snodandosi per le vie e le piazze del centro storico in spazi aperti e chiusi, pubblici e privati e coinvolge circa 30 giovani artisti, tra cui molti già noti al pubblico nazionale e internazionale, con sculture, installazioni, video, fotografie e dipinti. 


Sono interventi site-specific o comunque pensati per un puntuale contesto edolese. Golden Flamingo si occupa della gestione del sito web e dei social della manifestazione.

 

isx

Steve Morse sceglie Golden Flamingo per il suo sito internet

Steve Morse, una delle leggende del Rock ha scelto Golden Flamingo per la realizzazione del suo sito internet. Il chitarrista dei Deep Purple ci ha affidato la rivisitazione del sito internet e la redazione dei contenuti. Il sito è stato interamente realizzato con il nostro CMS e conta su una doppia versione desktop e mobile e una parte responsiva per la corretta gestione dell'orientamento dei tablet.


 ...continua

Steve Morse sceglie Golden Flamingo per il suo sito internet

Steve Morse, una delle leggende del Rock ha scelto Golden Flamingo per la realizzazione del suo sito internet. Il chitarrista dei Deep Purple ci ha affidato la rivisitazione del sito internet e la redazione dei contenuti. Il sito è stato interamente realizzato con il nostro CMS e conta su una doppia versione desktop e mobile e una parte responsiva per la corretta gestione dell'orientamento dei tablet.

 

isx

Terra del Sole, per le vostre vacanze

E' online il sito internet del Bed and Breakfast Terra del Sole di Trani. La grande passione dei proprietari di questa splendida struttura è riflessa nell'accuratezza del sito internet e delle meravigliose foto scattate per rendere omaggio alla struttura.

 

 ...continua

Terra del Sole, per le vostre vacanze

E' online il sito internet del B&B Terra del Sole di Trani. La grande passione dei proprietari di questa splendida struttura è riflessa nell'accuratezza del sito internet e delle meravigliose foto scattate per rendere omaggio alla struttura.

 

isx

Made in Sport

MADE IN SPORT è una start up nata nel 2015 dall'unione di competenze provenienti dal mondo dello Sport, dell'Informatica e della Comunicazione. 

La filosofia che ci appartiene si fonda sul riconoscimento e il rispetto dell'identità peculiare dei nostri clienti, e ciò che facciamo è concepire e fornire soluzioni personalizzate che combacino perfettamente con tale identità. Un approccio unico per un cliente unico: è qui che risiede la nostra forza.


 ...continua

Made in Sport

MADE IN SPORT è una start up nata nel 2015 dall'unione di competenze provenienti dal mondo dello Sport, dell'Informatica e della Comunicazione. 

La filosofia che ci appartiene si fonda sul riconoscimento e il rispetto dell'identità peculiare dei nostri clienti, e ciò che facciamo è concepire e fornire soluzioni personalizzate che combacino perfettamente con tale identità. Un approccio unico per un cliente unico: è qui che risiede la nostra forza.

 

Golden Flamingo
Golden Flamingo - Talking Crew

GOLDEN FLAMINGO

TALKING CREW

FacebookTwitterLinkedin
Menu
Menu