BE A WEB STAR #MONTH1. DA ZERO A 25K

Chiedo scusa per la latitanza, ma sono state settimane complicate farcite di discrete rotture di balle.

Non per questo mi sono fermato e la mia attività di influenzer è continuata.

Cercherò qui di riassumere un po' tutto ciò che ho imparato in questo primo mese di attività.



Se si vuole fare questo mestiere quattro spicci bisogna necessariamente spenderli


Ebbene si, se volete diventare degli influencer senza stare attaccati tutto il giorno al vostro Neutrino+ siete obbligati a spendere qualche spiccio per farvi aiutare. Questi soldi però li dovete spendere bene e in maniera intelligente.


Per fare questo dovete necessariamente capire il principio basico del mondo di instagram.


Chi ha più follower è portato a essere considerato "importante" e quindi seguito dagli altri.

Questo significa dover avere un quantitativo omogeneo di followers che cresce insieme a voi.

Neutrino senza troppa fatica vi permette di crescere di qualche centinaio di followers al giorno. Ma sono veramente followers di basso livello. Per nulla interessati a voi. Spesso con account finti o abbandonati.


Abbiamo testato un venditore di followers e con nostra grande sorpresa la qualità dei followers che ci hanno venduto è più che discreta.

A fronte di un pagamento di 104$ (84 euro) abbiamo comprato 15.000 followers con una retention intorno al 10%. Teoricamente dovrebbero essere garantiti quindi scriverò loro cosa hanno intenzione di fare con i 1.500 che mi mancano.

Diciamo quindi che con questo provider con 350 euro possiamo arrivare alla soglia dei 100.000 followers che ci servono per essere considerati influencer.


Ma con tutti questi followers non possiamo non avere un numero congruo di likers. Il rapporto corretto dovrebbe essere il 5% a foto. Ma diciamo che possiamo accontentarci anche dell 1% cifra che molti influencer si sognano.

Pensate alla top influencer italiana Chiara Ferragni considerata da tutti come il modello / esempio da seguire. Con 12,6 milioni di followers ha circa il 3% di likers.


Bisogna quindi aiutarsi con un servizio di likes automatici a pagamento. Con 55$ al mese (44 euro) ci garantiamo 500 likes ogni volta che postiamo qualcosa, quando arriveremo a 100.000 likes con 90$ (73 euro) ci garantiremo 1000 likes a post.


Quindi per avere e mantenere un profilo finto da 100.000 followers ci vogliono circa 350 euro di startup e 73 euro al mese per i likes.


Di fondo però noi vogliamo essere seguiti da persone reali e incrementare i nostri likes in maniera naturale. Come possiamo farlo?


Innanzitutto abbiamo bisogno di uno strumento di analytics che ci permetta di conoscere quali sono realmente i nostri numeri e da dove provengono.

Senza di questo siamo costretti a navigare al buio. Ne ho analizzati numerosi, ma alla fine l'unico veramente performante è Iconosquare.

Questo strumento che costa dai 13 ai 29 dollari al mese è letteralmente fondamentale se volete trasformare il vostro gioco in lavoro.

Analisi di tutti i tipi vi vengono proposte con una grafica allettante e intuitiva. Potete sapere le attitudini dei vostri followers, da dove vengono, che lingua parlano, quanti post scrivono, quante persone seguono e da quanti sono seguiti mediamente.

Inoltre Iconosquare vi permette di programmare i vostri post nei giorni e nelle settimane successive e da solo pubblica su instagram i vostri post.

E' importante perchè dedicando una oretta a settimana potrete pianificare tutti i post senza dovervene preoccupare durante il giorno.

Infine vi permette di gestire i commenti e le risposte ai vostri interlocutori.


Qualche settimana fa avevo scartato Instalex perchè ero sotto l'effetto dei followers a tutti i costi.

In realtà è uno strumento potentissimo e utilizzimo. Perchè fa un lavoro molto importante. 

Costantemente giorno e notte compensa i followers che perdiamo inevitabilmente (erano persone non interessate a noi forzate a metterci like) con persone che sono interessate ai nostri argomenti. (cliccate qui per rileggere come funziona instalex)


In silenzio il nostro Instalex ci ha portato quasi 500 followers in diciassette giorni interessati ai nostri argomenti. Ho inserito #golf (3,5% di ritorno), #golfing (3,1%), #italianstyle (2,6%), #madeinitaly (3,3%), #rock (3,7%), @aerosmith (8%), @iamstevent (4%), #photography (4,2%), #cats (4%).

E questi utenti sono super attivi. Ho iniziato ad avere contatti nella mia casella di posta di aziende che, per ora, hanno iniziato ad avvicinarsi a me e capire se esistevo. Vedremo che accadra.


Riepilogando i costi e i risultati.


Ho 25.000 followers. Ho speso 84 euro per averli.

Spendo 44 euro al mese per i 500 likes a foto

Spendo 10,5 euro al mese per Instalex

Spendo 10,5 euro al mese per Iconosquare

Totale spesa mensile 65 euro al mese.


La domanda però è se ora valgo qualcosa oppure no.

Il mio valore attuale di mercato è di circa 55 euro a post.

Ne basterebbe uno al mese per fare pari con quanto sto spendendo.... Settimana prossima creerò il mio primo mediakit e vediamo se troviamo qualche azienda che vuole utilizzarmi.


 

Golden Flamingo
Golden Flamingo - Talking Crew

GOLDEN FLAMINGO

A DIGITAL ADVISORY COMPANY

Menu
Menu